Stampi standard

Cosa sono gli stampi standard?

Le stampi standard presentano una grande Si impegna a produrre in tutto il mondo in materia in quanto sono stampi che vengono fabbricati con materiali di alta qualità, con refrigerazioni ottimizzate, con movimenti molto precisi e alti rendimenti, che consente ai nostri clienti di ottenere un’efficienza e una redditività nel loro successivo processo di iniezione.

Gli stampi standard sono definiti secondo parametri di elevata durata, quindi la progettazione di questi deve essere sempre ottimale e garantire i cicli di iniezione definiti con i nostri clienti. Pertanto ogni parte di questi, anime, portastampi, camere calde, carrelli, eiettori, ecc. vengono analizzati in dettaglio evitando possibili interferenze tra di loro che possono causare alcuni problemi durante la vita di questi.

Proprio durante questa fase di definizione, il nostro team fornisce supporto fondamentale con l’esperienza accumulata nel corso degli anni nella progettazione e nel successivo sviluppo dello stampo.

Differenze tra stampi prototipazione e stampi standard

La prototipazione degli stampi rispetto agli stampi standard presentano le seguenti differenze:

  • Modello Stamp Steel: Acciai a durata superiore
  • Numero di cavità: Dipende dal progetto
  • Numero di iniezioni: > 1.000.000 Cicli
  • Qualità delle parti: Ottimale
  • Movimento auto: Automatico
  • Modello fotocamera: Telecamere a caldo
  • Scadenze di produzione: dipende dal progetto
  • Prezzo: Dipende dal progetto
  • Modello Stamp Steel: Acciai a bassa durabilità
  • Numero di cavità: da 1 a 2 normalmente
  • Numero di iniezioni: < 100.000 cicli
  • Qualità della parte: Simile allo stampo standard
  • Movimento di trasporto: Manuali
  • Modello fotocamera: Camere fredde
  • Tempi di produzione: 10% in meno
  • Prezzo: dal 20% al 30% in meno

Processo di produzione

  • Approvazione dell’offerta.- Descrive tutte le condizioni di produzione dello stampo e deve essere restituito firmato e sigillato dal cliente per procedere con le seguenti fasi.
    DFM.- Design For Manufacturing.- Durante questo processo, abbiamo analizzato la parte da fabbricare e concordato il progetto finale in modo che il prodotto possa essere iniettato senza problemi. Questa fase richiede solitamente circa 2 o 3 giorni.
  • Flusso di stampo.- Il flusso di iniezione viene analizzato per determinare l’attaccamento e i punti di iniezione. Questa fase va in parallelo con la precedente e tra i due richiede da 2 a 3 giorni.
  • Approvazione stampo 3D.- Nel momento in cui il DFM e Mold Flow sono approvati dal cliente, allora si inizia a progettare lo stampo che richiederà circa 4 giorni. I file 3D dello stampo vengono inviati al client per l’approvazione.
  • Produzione.- Lo stampo è fabbricato. Durante questo periodo il cliente riceverà un rapporto settimanale con l’avanzamento dello stampo.
  • Test.- Per il momento lo stampo è finito, entro 2 giorni, il primo lotto di parti sarebbe stato prodotto per l’approvazione del cliente.
  • Modifiche successive.- Devono essere effettuati i campioni necessari per l’approvazione finale per l’iniezione delle parti.
  • Esempio di approvazione.- Nel momento in cui le parti saranno approvate, lo stampo sarà pronto per l’iniezione.
  • Identificazione dello stampo.- Gli stampi avranno una piastra di identificazione integrata con tutte le informazioni che il cliente considera.

Chiedici un preventivo senza impegno

Politica sui cookie

Questo sito Web utilizza i cookie per offrirti la migliore esperienza utente. Se continui a navigare stai dando il tuo consenso all'accettazione dei suddetti cookie e all'accettazione della nostra politica sui cookie.

ACEPTAR
Aviso de cookies